Z Apartment

Posted by on January 10, 2017 in works | Comments Off on Z Apartment

Z Apartment

Location: Rome
Client: private
Date: 2016
Photographer: Stefano Pedretti

 

This Roman apartment went through an important conservative intervention that wanted to emphasize the original ancient structure of the building through the addition of modern Interior Design elements.
We get into the apartment through a distribution space carachterized by an ancient arch and a big back lit wardrobe, that create a magnificent lighting effect. The living room is enlighten by three windows that overlook the big terrrace and the pleasant surrounding areas. A brick wall has been restored and underlined by a continous recessed led light strip.
The kitchen is custom made and characterized by the two colors, black and white. A frontal wall covered by a blackboard covering, creates a sharing space dedicated to the entire family.
The night area contains the master bedroom, two girls bedrooms, one guest bedroom and an office space. Each bedroom has its own bathroom space, coordinated by colors and flair.
The lighting design has been a very important aspect of this work. It very much contributed to create a refined balance between ancient and modern architecture, while making this apartment unique.

 

Questo appartamento romano di 180 mq interni e 65 mq esterni, ha subito un importante intervento di ristrutturazione volto alla conservazione della struttura originaria dell’edificio dal sapore antico, volutamente posta in risalto attraverso l’accostamento con le linee moderne dell’Interior Design e dell’arredamento.
Si entra nell’appartamento attraverso uno spazio di distribuzione fortemente caratterizzato dalla presenza di un arco in mattoni che è stato affiancato ad un ampio armadio contenitore, retroilluminato attraverso pannelli di plexiglass stampato con motivi floreali orientali. Tuttavia la funzione di quest’ultimo sparisce, per dare vita ad un’installazione illuminotecnica di grande effetto.
Il soggiorno, che affaccia sull’ampio terrazzo, è illuminato da tre grandi aperture e conserva anch’esso una parte del sapore antico della struttura originaria grazie al restauro di una porzione di parete in mattoni che è stata illuminata da fasce di led sapientemente nascoste nello spessore del muro.
La cucina, disegnata su misura, è caratterizzata dall’alternanza dei colori bianco (mobili e contenitori) e nero (piano top in corian ed accessori). Frontalmente campeggia una parete rivestita in lavagna che ha la funzione di creare un utile spazio di condivisione e gioco per tutta la famiglia.
La zona notte è suddivisa in una camera padronale, due camere per le bambine, una per gli ospiti ed uno studio. Ciascuna camera possiede un bagno privato che rispecchia le caratteristiche di chi lo utilizzerà. La camera padronale è abbinata al proprio bagno grazie al trattamento di alcune superfici in resina grigia spatolata che crea un trait d’union immediatamente riconoscibile. Le camere delle bambine e i rispettivi bagni rispecchiano nei cromatismi l’allegria e l’originalità che la loro età richiama.
Importantissimo è stato lo studio dedicato all’aspetto illuminotecnico che ha saputo evidenziare i tratti architettonici di questo appartamento, rendendolo protagonista di un equilibrio estremamente raffinato e decisamente unico.

 

DSC_1616DSC_1645DSC_1711DSC_1704DSC_1659DSC_1702DSC_1664DSC_1688DSC_1707DSC_1716DSC_1729DSC_1746DSC_1746-3DSC_1725DSC_1737DSC_1751DSC_1741DSC_1761

Be Sociable, Share!